Pubblicato da: virginialess | 26 novembre 2010

noi nonne e la scuola dei nipoti

  Le occupazioni degli istituti superiori sono in gran parte rientrate. Si rinfocolano invece quelle dell’università, con tanto di ascensioni sulla torre di Pisa e altri monumenti; val la pena che anche noi nonne riflettiamo un po’ sull’argomento. I  giovani laureati, compresi i nostri nipoti, ben difficilmente potranno ricavare dalla laurea, ed anche dai costosi master successivi – per chi ha genitori in grado di pagarli- , quella (quasi) garantita sicurezza di lavoro qualificato che a noi e già meno ai nostri figli era un tempo garantita dal “pezzo di carta”.

E’ proprio vero che ci sono troppi laureati e spesso poco preparati?  No, visto che il numero risulta più alto, in proporzione, negli altri paesi occidentali (e non solo). Nemmeno possiamo ritenerli “somari”, poiché quelli che se ne vanno all’estero godono in generale di ottima considerazione. Di sicuro la distribuzione nei corsi di  laurea non è ottimale e ben coordinata con le famose richieste del “mercato” e l’ordinamento dei corsi stessi lascia parecchio a desiderare.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: