Pubblicato da: virginialess | 8 febbraio 2011

Stimoli vantaggiosi (per noi nonne)

Insetto "stecco"

Quando ci occupiamo dei  nipotini  facciamo  del nostro meglio per condividere interessi e giochi, così da rendere piacevole la compagnia della nonna e rinsaldare il legame affettivo. Le maniere  variano, si capisce, in base all’età dei bambini e alla  personalità di ciascuna.

Mi capita spesso di riflettere su quanto questo” sforzo” sia utile non soltanto ai piccoli, ma soprattutto a noi. Ci pone in contatto con il mondo giovanissimo, in cui le  novità abbondano, futili o serie che siano, e richiama la nostra attenzione su aspetti della realtà di cui non ci occupavamo da tempo. Magari siamo anche indotte a ristudiare (o imparare ex novo) nozioni perdute o mancanti.

Il che è molto vantaggioso, come tutte sappiamo, per mantenere giovane il cervello. Per esempio, io – che di entomologia so pochino –   non avrei fatto caso a questo curioso  insetto, sottilissimo e ben mimetizzato nell’erba secca, se non avessi nipoti. E mi propongo di allargare un po’ la visuale…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: