Pubblicato da: virginialess | 31 maggio 2011

La “nonnità” può essere un mestiere ?

Più volte ho consigliato a noi nonne di non sentirci esclusivamente tali. Le famiglie dei nostri figli sono appunto loro e noi (pur affettuose – sempre-  e pronte a intervenire – al bisogno-)  portiamo avanti la nostra, svolgendo le attività consuete e, meglio ancora, scoprendone di nuove e più interessanti. Riversare  in toto, o quasi, le nostre energie sui nipoti ha effetti negativi su tutti gli aventi causa. Noi stesse, in quanto rinunciamo alla libertà di fare “altro”, e difficilmente potremo “recuperare” in seguito; i figli, che continuiamo ad assistere – e magari ad annoiare – mentre dovrebbero cavarsela da soli ( fa eccezione, direi, la cura del neonato, vista la carenza di nidi…);  i nipoti, i quali debbono essere educati dai genitori e non da noi, che abbiamo il compito di offrire un gradevole e limitato supporto.

In un sito dedicato agli anziani ( I nonni http://www.albanesi.it/Mente/anziani.htm) ho trovato qualcuno  che, sull’argomento,  si esprime in maniera molto più drastica.  “Spesso l’anziano si sente gratificato se può impegnare buona parte della propria vita ad accudire i nipoti. A prescindere dal fatto che i nipoti non possono avere un’educazione ottimale da una persona che non è rimasta al passo con i tempi, l’avere “tempo” per occuparsi dei figli dei propri figli vuol dire avere una vita sostanzialmente vuota. Ci sono infatti moltissimi anziani che (non è necessario pensare al presidente della repubblica o al grande magnate della finanza per avere esempi di anziani super impegnati) che sicuramente amano i loro nipoti, ma non hanno certo tempo di occuparsene.”

Secondo l’autore, ai nonni viene teso un vero proprio “tranello”:   “ molti anziani cadono naturalmente nella rete, pompati anche dalle istituzioni che sottolineano il “fondamentale ruolo del nonno”(…) Un nonno può provare affetto per il nipotino, ma (…) ha ancora così tanti interessi che “non ha tempo” per passare intere giornate a badare ai nipoti. Chi non si limita alle piacevoli visite di cortesia a figli e nipoti, ma fa il mestiere di nonno di fatto dà ragione a quelli che sostengono che “lui tanto il tempo ce l’ha”. E qui obietterei che “avere altro da fare” non deve diventare una questione di principio. Distogliersi un po’ dalle bocce o dal giornale se occorre accompagnare ogni tanto un nipote non mi sembra un sacrificio.
Ma dedicarsi a tempo pieno al nipote presenta grossi rischi, anche perché… ” al massimo fra 10 anni se ne andrà con i suoi amici e conserverà verso l’anziano solo un blando affetto. L’anziano vedrà crollare uno degli ultimi oggetti d’amore della sua vita e capirà che la sua esistenza è alla frutta”.

Il quadro appare assai amaro e, per addolcirlo, mi piace citare  il bel commento che Giulia, una ventenne, ha scritto nella pagina “Presento il blog” : “…adoro la categoria dei nonni e che se non ci fossero bisognerebbe inventarli!!! Io con i miei nonni (soprattutto quelli materni) ci sono praticamente cresciuta e tuttora ho con loro un bellissimo rapporto: sono due pilastri importanti per me, due punti fermi su cui so di poter contare. Per questo sappiate che, anche se a volte non sembra, anche se non sempre vi viene detto, voi nonne/i siete qualcosa di unico, una risorsa inesauribile di affetto, attenzioni, amore, lealtà”.  Un simile elogio compensa parecchie rinunce! E tuttavia anche gli argomenti del “cinico” Albanesi contengono qualche verità…

Come concludere questo discorso? Con l’auspicio che ognuna di noi riesca a trovare il suo personale equilibrio e si senta in armonia con la  famiglia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: