Pubblicato da: virginialess | 23 novembre 2011

Nonne in TV : ci sono tornata…

Questa volta su TV2000, ieri mattina intorno alle nove, all’interno della trasmissione Nel cuore dei giorni. Niente tribuna, ma la conduttrice  rispondeva alle telefonate del pubblico.  In compagnia di una giovane psicoterapeuta, ho partecipato al tranquillo  dialogo che, partendo dal consueto argomento suocere, ci  ha considerato anche in funzione di nonne. Mi ha confortata, nell’analisi del nostro ruolo, la condivisione delle  caratteristiche sulle quali insisto nei miei articoletti: disponibilità, discrezione, autonomia. Un’esperienza positiva, questa volta. Mi auguro che l’interesse dei media per noinonne rispecchi  la crescente valorizzazione della nostra  immagine in famiglia e nella società.

Annunci

Responses

  1. Salve, l’ho ‘conosciuta’ ieri mattina ed ora sto guardando il suo blog: complimenti perchè è molto importante quello che fa!
    Da poco seguo ‘nel cuore dei giorni’ e mi sta piacendo perchè sento positività ed entusiasmo in un clima sereno, che rispetta i tempi delle persone semplici che telefonano. Poi c’è pochissima pubblicità e non è una cosa da poco!
    Grazie e…buon proseguimento di…blog! Cordiali saluti elsa

    • La ringrazio, gentile Elsa. Anch’io ho trovato gradevole il programma e sereno l’approccio ai problemi. Mi farà piacere leggere la sua opinione sugli argomenti del blog che trova più validi. Graditi anche i suggerimenti per trattarne di nuovi. Cordialità


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: