Pubblicato da: virginialess | 17 gennaio 2012

“I nipotini hanno bisogno dei nonni…” (?)

” I nipotini hanno bisogno dei nonni (o no) ditemi  qualcosa per favore” La frase che ho trovato nella ricerca è precisamente questa. Mi è venuto di aggiungere l’interrogativo in primis perché gradirei tanto la testimonianza, attraverso i  commenti, dei diretti interessati. Coraggio, siete numerosi nella lettura (ormai avviati ai 10.000), ma assai meno nel manifestare le vostre opinioni.  Mi chiedo anche  a quale generazione appartenga chi scrive e se alla domanda si può rispondere senz’altro in modo affermativo, come per sentimento sarei indotta a fare.

In qualche caso , doloroso e mi auguro infrequente, può infatti verificarsi un’oggettiva inopportunità dei contatti. Penso a malattie gravi e in fase avanzata, come il temuto morbo di Alzheimer, ovvero a storie familiari particolarmente disgraziate. E’ chiaro che le  situazioni critiche vanno gestite nella loro singolarità e  con  prudenza, per non esporre i piccoli a disagi emotivi che potrebbero arrecare danno.

Ma nella quotidianità m’imbatto in situazioni d’ordinaria ripulsa, che spesso mi colpisce per la durezza lessicale: “Non voglio lasciare mio figlio a mia suocera”, hanno dichiarato decine di mamme. Qualcuna evitava anche la propria madre. Su quanto sia in genere esagerata e talvolta maniacale la reticenza ad affidare (con moderazione ) il pargolo ai nonni che ne sono lieti, ho già scritto: “In vacanza con i nonni”

Se dunque, come immagino in prima istanza, chi ha usato l’espressione è una nonna (o nonno) dispiaciuta per la rara presenza e  in cerca di conferme della propria “utilità” per i nipoti, ne troverà in abbondanza nel web, ed io mi unisco volentieri al coro. Gli esperti sono concordi nel ritenere utilissima la figura dei nonni. Affettuosi, soccorrevoli, giocosi, narratori di storie di famiglia che rafforzano l’identità, presenti, soprattutto,… “pilastri su cui contare”, per ripetere la bella espressione della nipote Giulia (nei commenti a “Presento il blog”). Perciò, senza cadere nell’eccesso (non infrequente) val la pena di favorire la vicinanza dei nonni, la quale  soddisfa effettivamente un “bisogno” dei nipoti, piccoli e anche più  grandi.

Qualora invece sia un genitore a lamentarsi perché, al contrario,  i nonni non manifestano disponibilità nei confronti dei nipotini, temo che occorra rassegnarsi. Difficilmente la mamma o il papà riusciranno a trasformare i loro genitori, poco amanti dei bimbi o impegnati altrove, in “Nonni perfetti” (vedi) e le forzature rischiano di essere controproducenti. I bambini avvertono di non essere graditi e scoprono con facilità il fastidio nel sorriso più volenteroso. Li frequenteranno ugualmente, magari con mammma e papà, che dovranno però evitare gli affidamenti di più giorni o in vacanza.

Come giudicare questi nonni alieni dall’occuparsi dei nipoti? Premesso che farlo a tempo pieno non è certo un obbligo e ognuno deve conoscere bene  se stesso prima di assumerne l’impegno, direi che un’attenzione ragionevole, spontanea  per la maggioranza dei nonni, dev’essere fatta propria anche da quelli più egoisti e distratti. Per quasi tutti noi è un piacere, ma occorre se lo impongano come “dovere occasionale” anche i meno portati. Se non ostano serissimi motivi ( che so, di igiene mentale!) nulla giustifica la mortificazione dei nostri diretti discendenti…Quanto ai “Nonni assenti”, ne ho parlato in un articolo, cui rimando, ma anche loro debbono “esserci” quando occorre.

Annunci

Responses

  1. Si. I nipoti hanno bisogno dei nonni, ma questi devono rispettare le scelte dei genitori! A quasi 40 anni, già madre di due bimbi, ricordo le vacanze che, insieme a mia sorella passavo con la nonna paterna ( “suocera” di mia madre); e oggi comprendo quanto mia madre sia stata comprensiva e diplomatica, facendoci vivere serenamente le scelte (educative, religiose, alimentari, ecc) che mia nonna tentava di imporci! Ma ci è riuscita per due motivi: l’appoggio di mio padre e, molto importante, una distanza di 2000 km! Io, che ho un rapporto splendido con il mio compagno, e che conosco mia suocera da quando ho 5 anni, riesco a far fronte a quasi tutte le sue invasioni e mi ritengo molto disponibile nei suoi confronti. So che dovro’ essere molto ferma su ciò che riguarda il sistema educativo e la mia scelta religiosa, perchè mia suocera è molto presuntuosa e invadente! Abbiamo avuto un paio di incomprensioni in passato, che io purtroppo non riesco a dimenticare…ma sto parlando di suocere, e l’argomento sono i nonni!!
    Concludo ribadendo l’importanza dei nonni. Ma quando questi sminuiscono le regole educative dei genitori (“con la nonna puoi fare questo.. puoi fare quello..”), quando antepongono il loro bisogno di “coccolarli” al bene o alla salute dei nipoti, quando prendono iniziative che sanno essere poco gradite ai genitori, allora, proprio perchè figure importanti per i nipoti, i nonni possono diventare motivo di instabilità e disarmonia in famiglia!

    • Giovanna ha centrato in pieno. Io non credo nel “a priori” verso le persone. Nonni maleducati ed irrispettosi non giovano di certo ai nipoti, meglio vertere su altre figure che possano arrichire la loro vita, magari amici di gentiri, piuttosto che dei figli vedano i loro genitori tristi o combattuti a causa di quei “nonni”. Grazie a Dio ci sono nonni che arricchiscono, ma sono quelli che hanno una loro vita, uno scopo, un comportamento buono, che sanno vivere senza disturbare la nuova famiglia, insomma, i saggi di una volta…

      • Il commento di Giovanna è molto assennato e condivisibile, cara nihal. Quanto al danno rappresentato da nonni “pericolosi” lo recepisce anche la legislazione: in giro nel blog troverai alcune sentenze che danno ragione ai genitori decisi ad allontanarli dai nipotini. Più di recente essa sembra orientata a riconoscere (dopo molte esitazioni) anche il diritto dei nonni a non essere estromessi in toto, il che viene spesso lamentato in caso di separazione e divorzio, a onta degli affidamenti condivisi.
        E anche in precedenza, considerando la questione per così dire nell’altro verso, varie sentenze ribadivano il diritto dei nipoti a mantenere rapporti con tutti i nonni e le famiglie dei genitori in generale.
        Tutto ciò quando si finisce in tribunale!
        In condizioni di normale convivenza dovrebbero prevalere raziocinio (lo rimarco perché spesso “accecato” dall’emotività) e buon senso; l’accordo tra i genitori sulle scelte migliori, o meno a rischio, è ovviamente fondamentale.
        Ripeto qualche precetto banale. Salvo casi gravissimi, i nonni non vanno allontanati del tutto; è infatti dimostrato che i bambini che frequentano la cerchia parentale crescono meglio. Si eviterà però di affidarli lungamente a nonni di cui per varie ragioni non ci si fida, limitandosi a cortesi visite con mamma o papà. I quali non debbono però pretendere assistenza e aiuto pontificando sul modo in cui “altri” debbono gestire il figliolo. I nonni non possono imporre la loro presenza, appropriarsi del nipote, criticare il modo in cui viene educato… Eccetera!
        Ti ringrazio per i complimenti che mi rivolgi nell’altro commento. Ho scritto, non ricordo dove, che non ho nuore, solo generi. Il che di sicuro facilita! Mi spiace che il tuo sondaggio sia negativo. Suocere e nuore che “si prendono” bene sono indubbiamente una minoranza, ma esistono. Nella mia cerchia ce sono diverse, io stessa ho avuto un’ottima suocera, tuttora rimpianta.
        Le persone che non hanno problemi esternano poco, di solito. E infatti ben poche figurano tra le decine di commenti al decalogo e tra le molte che mi scrivono in privato. Per lamentarsi, purtoppo quasi sempre a ragione.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: