Pubblicato da: virginialess | 13 gennaio 2015

Nipoti lettori 2

bimbo che leggeAlla lettura ho dedicato un articolo* che invita a condurre i nipoti in biblioteca. In apertura riportavo un brano sui benefici neurologici della lettura.

Questa volta  ho trovato, nel sito dello psicologo Luca Mazzucchelli, l’elenco molto illuminante dei vantaggi che la lettura arreca al benenesse psichico e al controllo delle emozioni dei piccoli. Ne estapolo come al solito alcuni brani; l’intero è qui: http://www.psicologo-milano.it/newblog/libri-bambini-psicologia/

I libri migliorano la capacità dei bambini di gestire eventi stressanti. Alcuni libri per l’infanzia sono studiati specificamente per aiutare i bambini a gestire esperienze che potrebbero trovare complesse o traumatiche (dalla visita del dentista fino al divorzio dei genitori) (…)

I libri aumentano le capacità di riconoscere e gestire le emozioni. Uno degli obiettivi primari dello sviluppo del bambino è l’acquisizione della capacità affrontare, gestire e riconoscere le emozioni, sia le proprie che quelle altrui. (…)

I libri possono contribuire a migliorare le relazioni
Quando i genitori leggono libri ai propri figli si approfondisce il legame tra loro. La lettura di un testo permette a genitori e figli di condividere momenti di serenità (…) sintonizzandosi emotivamente l’uno con l’altro. La lettura può anche migliorare il rapporto tra fratelli, (…)

I libri calmano e rafforzano la mente
Leggere un libro o ascoltarne la lettura può contribuire a promuovere un sano sviluppo mentale nel bambino, incrementandone creatività e fantasia, (…)  rende il cervello più efficiente.

I libri contribuiscono a migliorare l’autostima nei bambini (…) parte della fiducia in se stessi deriva dall’essere riusciti a sviluppare un’abilità da padroneggiare autonomamente; l’altra parte dell’autostima è mediata dalla relazione: quando gli adulti nella vita di un bambino manifestano un’attenzione positiva (…) nei confronti dei miglioramenti del bambino,(…)

Dunque, care nonne, il messaggio è chiaro. Incoraggiamo e interessiamo i nostri nipotini alle storie pensate per loro. Ne esistono tante, vecchie e giustamente famose, nuove e magari interessanti anche per noi. Nella biblioteca e nel web le informazioni non mancano. E appena il bambino comincia a leggere da solo, ascoltiamolo con “attenzione positiva”!

 

*https://virginialess.wordpress.com/wp-admin/post.php?post=2762&action=edit

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: