Pubblicato da: virginialess | 19 aprile 2015

Suocere/nonne anomale

nonna paperaDa quel che ho ricavato viaggiando all’estero e dall’ascolto/lettura di varie esperienze, le suocere italiane non hanno equivalenti quanto a presenza, cura e…invadenza nelle famiglie dei figlioli. Le straniere sono, salvo rare eccezioni,  più occupate nelle loro faccende, poco interessate alle nuore e meno disposte ad allevare i nipoti.

Ma le eccezioni sono sempre possibili. Ecco un  articolo che presenta una nonna italiana anomala. Lo riporto in parte: http://blog.pianetamamma.it/nuorecontrosuocere/suocere-anomale

La blogger (che preferisce non rivelarsi) riferisce l’esperienza di una sua conoscente. Quando questa nuora si è sposata, prima ancora di avere dei figli, sua suocera si è premurata di mettere in chiaro che a lei i bambini fanno fondamentalmente ribrezzo: non aveva allevato i suoi, affidandoli sempre a tate, e non aveva alcuna intenzione di crescere i nipoti, perché Lei Ha Una Vita. Si era interessata dei suoi figli solo a partire dall’adolescenza…

Tuttavia la nonna non pensava certo di rinnegare il suo ruolo, anzi:   voleva frequentare i suoi nipoti, far parte della loro vita come figura di riferimento quale, volente o nolente, è, ma non se ne sarebbe mai occupata. Il tutto nella pratica ha significato fondamentalmente visite settimanali a casa della nuora, un’oretta o due di interazione con i nipoti, e poi ognuno a casa sua.

E, sorge subito la domanda,  come l’hanno presa nuora e nipoti? Piuttosto bene: “Mia suocera è stata onesta, ha chiarito le sue posizioni fin dall’inizio e sapevo bene che se avessi avuto bisogno avrei dovuto rivolgermi a qualcun altro. Ma ciò non ha fatto di lei una cattiva nonna, anzi: i miei figli la adorano. E anch’io ho un buon rapporto con lei.” Anche perché… ogni visita viene concordata in base agli impegni di entrambe e quando sua suocera va da lei, sta veramente con i suoi nipoti, si siede per terra e gioca con loro, senza pensare a nient’altro.

Questa nonna è  certo anomala, non poter mai contare sul suo aiuto può risultare  frustrante… Ma la blogger di “pianeta mamma” non ha peli sulla lingua e chiede: quante delle vostre suocere sono Indifferenti molto più di questa donna, ma si sentono in dovere di mascherare il loro disinteresse verso i nipoti facendovi impazzire con mille menate?

Ogni eccesso è difetto, come dice il proverbio, e la maggioranza di noi nonne è sinceramente interessata ai nipoti e desiderosa di rendersi utile. Tuttavia un esamino di coscienza non guasta prima di ogni visita, telefonata e, soprattutto, consiglio non richiesto.

 

 

 

 

Advertisements

Responses

  1. Ciao, volerglibene, ricordo altri commenti in cui lamentavi -con buone ragioni- il comportamento invadente della suocera e/o la cattiva educazione di altri membri della famiglia di tuo marito. Il quale, come molti, cerca di evitare conflitti e discussioni…
    Questa volta però non ho capito bene. Preferiresti non ricevere l’aiuto di tua suocera (anche per non essere obbligata ricambiarlo) e ti ha dato fastidio che lei, non richiesta, si sia occupata dei tuoi panni.
    L’hai detto a tuo marito, lui le ha parlato, lei si è risentita ecc. Però poi scrivi “che sarebbe d’aiuto se la suocera volesse stirare”!
    Sipegami meglio, detta così sembra un’incoerenza!

    • Gentilissima Virginia, il suo aiuto (parlo di mia suocera) costa atteggiamenti da aperegina (come se fosse lei il responsabile quando il suo figlio (ie mio marito) è fuori casa, visto che non riesco a gestirmi da sola) e poi costa averla adosso con i suoi consigli e le sue idee come le cose funzionano.

      È tutto qui la differenza, per me vuole dire che con la suocera devo continuamente ripetere le mie posizioni, che spesso non condivide e cmq non rispetta. Tocca sentire le sue insinuazioni che non sto faccendo la brava nuora e subire le chiacchiere infinite di quarta mano su persone che non conosco.

      La signora che stira fa il suo con uno “scambio” ben definito e fine. Io posso pensare di fare le mie cose, serena.

      • Ciao, e auguri in ritardo! Scusami se rispondo solo ora: ero in viaggio. Tua suocera è una delle molte abituate a interventi e iniziative non richieste nelle famiglie dei figli.
        Se si abita vicino e tuo marito (come molti, e in effetti la situazione è sgradevole) non ritiene di fare qualcosa per controllare l’invadenza di sua madre, credo ci sia poco da fare.
        Sei straniera? Non ricordo se me lo hai già spiegato; se sì questo forse ti crea qualche problema collaterale.
        Te lo chiedo perché la frase La signora che stira fa il suo con uno “scambio” ben definito e fine continua a non essermi chiara; la “signora” è tua suocera, come dal tuo commento precedente, o un’altra persona?

        • Ciao gentilissima Virginia
          “la signora che stira” nel caso mio sarebbe una persona (non la suocera) che stira per soldi. Si sono straniera.
          Con cordialità

  2. Gentilissima Virginia,
    Sono qui di nuovo, curiosa e bisognosa di trovare idee come comportarmi/venirne fuori serenamente…. Bellissima giornata ieri e con tanto lavoro ultimamente il bucato era a livello di K2: ho fatto tante lavatrici, steso al sole bellissimo e caldo che tutti ii miei parenti del nord sognano.. Torno a casa n serata dopo aver pattinato con i bimbi e amici dopo scuola… tutto il bucato già portato dentro e accomodato giù dalla suocera con lei che sta piegando i panni asciutti, MIE MUTANDE ecc.. Le ho già detto molto tempo fa che non serve che se ne occupa lei, e gliel’ho ripetuto ieri gentilmente. Ho parlato brevemente con il marito del fatto ieri sera, dicendo anche che sarebbe d’aiuto se la suocera volesse stirare. Sta mattina torno dopo aver portato i bimbi a scuola e il marito (tranquillo ma dispiaciuto) mi dice che laasuocera piange e che avrei dovuto lasciare fare ieri. E ci siamo lasciati per la giornata con il muso tutti e due :(
    Mi rompe che la suocera vada a piangere dal marito, il marito che mi dà da indossare la colpa ma non vuole discutere come gestire i lavori da casa. Che devo fare?! Mah.. devo affrontare il marito… Ci farebbe comodo qualcuno che stirasse, con una ‘signora’ la storia si chiude quando consegnato e pagato. Vorrei fosse simile anche con la suocera, proprio non mi va lo scambio di favori con lei che non ha bisogno di scambio di favori e per appianare il debito allora vuole succhiare linfa con chiacchiere e diritti di parola nelle nostre faccende di famiglia…

    Grazie della sua attenzione e se posso, dei consigli :)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: