Pubblicato da: virginialess | 22 luglio 2015

Nonni invadenti 3

8483324-tre-generazioni-di-una-famiglia-seduti-insieme-sulla-spiaggia-di-invernoEro rimasta a nonni che si rivolgevano al tribunale perché impediti di vedere le nipoti; avevo anche dato notizia di una sentenza a loro sfavore, in quanto mettevano in cattiva luce il genero davanti alle piccole.

Questi di Sassuolo sono stati invece  denunciati dalla figlia e da suo marito (che nel frattempo sono andati a vivere altrove, sempre in regione) e condannati a due mesi di reclusione (con la pena sospesa).  Quale l’accusa?

Hanno  messo in atto nel corso del 2010 «invasioni, telefonate insistenti e appostamenti per intromettersi nell’educazione della nipote», al punto da inquadrare i loro comportamenti, secondo l’accusa, nel reato di stalking. Il caso giudiziario è più unico che raro, sul panorama nazionale se contano davvero pochi.

L’ avvocato che difende i due suoceri, 70 anni lui e 69 lei, ha annunciato il ricorso alla Corte d’appello. Presenti in udienza entrambi i coniugi imputati che si sono difesi ribadendo, dall’inizio della vicenda giudiziaria, lo stesso concetto: «Noi volevamo semplicemente vedere nostro nipote. Era ed è un nostro diritto». Il pm aveva chiesto per i due pensionati una condanna ad un anno a testa.

Ho trovato la notizia ne Il resto del carlino. Il corriere della sera  aggiunge altri particolari:   «Non sono contenta – dice la nonna subito dopo il verdetto – questa sentenza comunque non mi permette di chiedere al tribunale di incontrare i miei nipoti: la più grande ha ormai 11 anni, il più piccolo, nato nel 2010, non l’abbiamo mai visto». Di segno contrario invece il commento del legale della figlia (…): «Il nostro obiettivo è stato raggiunto: è stato dimostrato che quello che sostenevano i figli era vero, che la condotta dei nonni è stata giuridicamente sbagliata» 

E addirittura: Tra gli episodi al centro del processo, il presunto tentativo da parte del nonno di manomettere la macchina della figlia per impedirle di andare a prendere la bambina, le insistenze dei nonni nel voler vedere la nipotina all’asilo nel giorno del terremoto nel Modenese, i pedinamenti dei camion dei traslochi quando la figlia decise di trasferirsi…

Nonni invadenti, insomma, oltre ogni limite. Sospendo il giudizio in attesa dell’appello. Significativo però che la denuncia sia partita dalla figlia della coppia… Notoria infatti la tendenza delle mamme ad appoggiarsi ai propri genitori.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: