Pubblicato da: virginialess | 28 gennaio 2018

Perché proprio ieri (e altri eccidi)

Me l’ha appena chiesto un giovane vicino, studente di scuola  media. Quale nonna/prof mi presto volentieri a questi mini interventi didattici.   In verità era informato della  giornata della memoria: se n’era parlato a scuola e in TV.  Gli mancava (o forse si era distratto) la motivazione della data e, a seguito della mia  succinta spiegazione -l’arrivo delle truppe sovietiche ad Auschwitz -, ha voluto mostrarmi di essere preparato sull’argomento. Conosceva il numero stimato delle vittime, compresi zingari e gay; la sua classe aveva letto “Se questo è un uomo” e, l’anno prima, “Il diario di Anna Frank”. E, me ne sono per così dire compiaciuta, era palese la sua ripulsa  etica e  anche emotiva degli orrori nazisti.

Nel congedarsi  ha chiesto quanti pellerossa sono stati uccisi in America  durante le lotte con i bianchi. Non si fermato per ascoltare la risposta: “Magari un’alta volta ne parliamo” ha detto, già sulla porta. Sì, sarà il caso.

 

 

Annunci

Responses

  1. Grazie Mr. Loto, naturalmente concordo sul richiamo alla necessità di evolversi in senso “umanistico”. Tuttavia non so dirimere la ben nota questione di fondo: la mente, di per sè “pura”, è offuscata dalle pulsioni negative, oppure esse le sono connaturate? Nel primo caso occorrerebbe rimuovere per così dire le incrostazioni, nel secondo modificarne la struttura mediante la civiltà e la cultura. Difficile comunque!

  2. La cosa triste è che l’uomo ha imparato poco o niente dalla storia.ed ancora oggi in molte parti del mondo si continua ad uccidere in nome dell’odio e della diversità. Quanto tempo ci vorrà ancora prima che l’umanità sia in grado di evolversi spiritualmente? In fondo siamo tutti sulla stessa barca e dovremo aiutarci l’un l’altro ma i sentimenti negativi come l’odio, il disprezzo, la sete di potere e l’invidia offuscano la mente degli uomini che evidentemente uomini non sono.
    Un saluto


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: