Pubblicato da: virginialess | 31 agosto 2015

Nipoti: occupiamocene “bene”

abuela y nietoLe vacanze scolastiche si avviano  al termine. Chi più chi meno,  noi nonne ci siamo occupate  dei nipoti in estate e di sicuro riprenderemo  tra non molto, per dare una mano ai genitori che lavorano. Con gioia, di solito: è naturale voler bene ai figli dei nostri figli e  riesce anche interessante seguirne le attività e la crescita. Vale la pena di farlo non solo con affetto, ma anche “bene”,  mettendoci  pensiero, come si dice,  ed evitando gli errori più comuni. Le regole fondamentali non sono molte; facciamone  un piccolo ripasso:

1)  un nipote non è un figlio, non dimentichiamoce mai! Trattarlo come tale potrebbe mettere in pericolo la serenità di tutta la famiglia.

2) rispettare le idee dei figli (genitori del nipote!) in tema di educazione: essere state genitore  non autorizza a dire (predicare) ad altri genitori (i nostri figli!) come dovrebbero educare i loro bambini. Sono ammessi al massimo, l’ho scritto a stufo, garbati e non insistenti consigli.

3) mettere in chiaro  quanto tempo possiamo dedicare alla cura dei nipoti: la responsabilità di accudirli e crescerli non deve ricadere tutta o quasi sulle spalle  dei nonni. Oltre a limitarne il  diritto di vivere pienamente questa fase della loro vita, non essere seguiti dai genitori danneggia i bambini.

4) viziare i nipoti è in modesta misura consentito. Tuttavia, ripetiamolo, l’autorità compete ai genitori,  e deve appunto trattarsi di piccole concessioni. Vietato ricoprirli di regali ed esaudire ogni  desiderio. Assicurarsi sempre   (prima) che mamma e papà  siano d’accordo con le nostre iniziative.

5)  equa distribuzione delle “risorse”  tra i nipoti. Se ne abbiamo da parte di  più figli, evitiamo di privilegiarne alcuni. Può accadere che una famiglia abbia maggior bisogno di assistenza per varie ragioni:  facciamolo capire alle altre, onde evitare equivoci. E, a margine, un errore frequente è di esaurire le energie all’arrivo del primo nipote,  non riuscendo poi a dedicare le stesse attenzioni a quelli che verranno.

Avevate già  tutto  ben chiaro in mente, care nonne, ne sono certa! Mi attengo comunque al detto dei  repetita iuvant, non si sa mai…

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: